Brasile, l’italiano Messana riceve la Croce dell’ordine di Rio Branco

Mag 4, 2022

Il presidente della Camera di Commercio di San Paolo: “È il riconoscimento degli sforzi fatti”

 

Não foi fornecido texto alternativo para esta imagem

ROMA –  Anche per le “turbolenze europee” legate al conflitto in Ucraina, il Brasile è destinato ad assumere “sempre più un ruolo da protagonista” nei rapporti internazionali dell’Italia: a sottolinearlo è Graziano Messana, presidente della Camera di commercio italiana a San Paolo, insignito oggi a Roma dell’onorificenza dell’ordine di Rio Branco. A conferire il riconoscimento, nella sede della rappresentanza diplomatica del Brasile a Palazzo Pamphilj, a piazza Navona, è stato l’ambasciatore Helio Vitor Ramos Filho. Secondo Messana, nominato commendatore dell’ordine per gli “atti meritori” e le “virtù civiche” e definito durante la cerimonia “un amico del Brasile”, l’onorificenza è “un riconoscimento degli sforzi fatti in questi anni e che continuiamo a fare” per lo sviluppo ulteriore dei rapporti tra i due Paesi.

Laureato alla Luiss Guido di Roma, economista e imprenditore, in Brasile dal 2006, dove ha fondato la società GM Venture, e dal 2020 alla guida della Camera di commercio a San Paolo, Messana sottolinea in un’intervista con l’agenzia Dire sia la profondità dei rapporti sociali e culturali tra i due Paesi che la rilevanza delle opportunità economiche. Tra gli ambiti citati quello della “green economy”. “Il Brasile ha una matrice energetica che è il sogno di consumo di molti Paesi europei perchè è per oltre l’80 per cento sostanzialmente rinnovabile” dice il presidente della Camera di commercio. “L’Italia sta facendo molto, abbiamo 970 aziende italiane in Brasile, e circa 500 solo nello Stato di San Paolo”. Tra i prossimi appuntamenti una tre giorni al via a Rio de Janeiro il 18 maggio, legata agli impegni di contrasto dei cambiamenti climatici. “Ci sarà tutto il mondo” sottolinea Messana. “Si discuterà di ‘carbon credit’, i crediti di carbonio dei quali il Brasile è il primo esportatore a livello globale”.

HELIO RAMOS (AMBASCIATORE): “PER L’ITALIA È IL MOMENTO GIUSTO

“Un amico” del Brasile, sempre sostenitore delle sue relazioni con l’Italia: l’ambasciatore Helio Vitor Ramos Filho ha definito con queste parole Graziano Messana, presidente della Camera di commercio italiana a San Paolo, insignito oggi a Roma della croce dell’ordine di Rio Branco. Organizzatore della cerimonia nella sede diplomatica di Palazzo Pamphilj, a piazza Navona, Helio Ramos ha sottolineato l’importanza del riconoscimento in un’intervista con l’agenzia Dire.

“È uno degli ordini più importanti del Brasile e della diplomazia brasiliana” ha evidenziato, descrivendone la croce, a quattro braccia, con otto punti smaltati di bianco su sfondo blu. “E’ stato istituito nel 1963 con lo scopo di riconoscere servizi meritori e incoraggiare atti degni”. Helio Ramos ha ricordato: “Ho conosciuto Graziano prima che diventassi ambasciatore in Italia, a San Paolo, dove mi ha ricevuto insieme con i membri della Camera di commercio; da allora è sempre stato un amico del Brasile e ha garantito un appoggio importante per le relazioni tra i nostri due Paesi”. Secondo l’ambasciatore, Messana “merita moltissimo” la croce e potrà continuare a offrire il suo contributo in una fase ricca di opportunità. “Il Brasile ha da molto tempo le braccia aperte nei confronti dell’Italia” ha sottolineato Helio Ramos. “Dalla fine del XIX secolo accoglie italiani che sono diventati brasiliani e oggi gli oriundi in Brasile sono circa 32 milioni”. L’orizzonte è anche quello dell’economia. “Le imprese più importanti dell’Italia sono in Brasile a investire e a credere nel Paese come partner di primo livello” ha sottolineato l’ambasciatore. Infine, un appello: “Questo è il momento per rafforzare i legami tra le due società e le due economie”

 

Não foi fornecido texto alternativo para esta imagem

Não foi fornecido texto alternativo para esta imagem

 

Articolo originale

Contattaci

Leggi altre news

Perché è il momento d’oro del Brasile

Perché è il momento d’oro del Brasile

Grandi opportunità per le imprese italiane. Il progetto di Tim in Amazzonia insieme a SpaceX di Elon Musk. Chiunque vinca le elezioni, il Brasile continuerà a crescere. Mi stupisco, ma non troppo, quando leggo succinte notizie che segnalano che l’economia brasiliana...

leggi tutto
Export già oltre i livelli pre Covid

Export già oltre i livelli pre Covid

La corsa del made in Italy. Nei primi nove mesi le vendite sui mercati internazionali crescono del 20,1% sul 2020 e del 5,8% sul 2019: un risultato migliore della media europea. Dalle fiere un contributo determinante alla promozione delle imprese italiane all’estero...

leggi tutto