Investire in Brasile: Italia primo fra grandi Paesi investitori nel 2018

Lug 1, 2019

Le aziende italiane in Brasile incontreranno il Ministro dell’Economia Paulo Guedes per la presentazione della guida “Doing Business in Brasile”, lavoro dell’Ambasciata d’Italia in Brasile in collaborazione con GM Venture e KPMG. Guida per gli imprenditori che stanno pensando di investire in Brasile, con dati utili che possono essere la base delle loro decisioni.

Scopri di più sulla guida “Doing Business in Brasile” e se sei interessato a saperne di più sul progetto, clicca qui.

Il ministro brasiliano dell’Economia, Paulo Guedes, domani 14 giugno inconterà nella sede del Consolato italiano a Rio de Janeiro le imprese italiane. Secondo dati recentemente pubblicati dal suo dicastero, nel 2018 l’Italia è diventato il principale investitore tra i Paesi che hanno firmato un memorandum d’intesa in materia di facilitazione di investimenti con il Brasile (Stati Uniti, Cina, Giappone, Francia). Guedes interverrà dopo una introduzione dell’Ambasciatore italiano in Brasile, Antonio Bernardini, che si è detto molto soddisfatto dall’appuntamento.

“La calorosa disponibilità del ministro Guedes e del viceministro Marcos Prado Troyjo ad incontrare le imprese italiane, ha detto Bernardini, dimostra la forte attenzione di questo Governo per le competenze, tecnologia e know-how che il nostro sistema di imprese può fornire per la crescita economica di questo importante mercato, che offre ancora innumerevoli opportunità, molte delle quali inesplorate”. L’evento, ha aggiunto il diplomatico, si inserisce nel quadro delle iniziative dell’Ambasciata volto ad accompagnare la penetrazione delle imprese italiane nel mercato brasiliano, come gli incontri con il ministro delle Infrastrutture e il presidente della Banca Nazionale di Sviluppo Economico e Sociale avuti nei mesi scorsi.

Graziano Messana, Managing Partner, GM Venture, presenterà durante l’incontro la guida “Doing Business in Brasile” a cura dell’Ambasciata d’Italia, GM Venture e KPMG. La Guida, ha indicato Messana, sarà un riferimento pratico per le aziende italiane, mettendo in evidenza i settori di interesse e specificandone le opportunità, così come gli incentivi che si possono trovare nei differenti Stati brasiliani. Mostrerà come il Sistema Italia può essere utile alle aziende italiane e gli strumenti di Sace-Simest dedicati al Brasile. È una pubblicazione con un taglio più pratico ma che conterrà anche come appendici una classica guida giuridica e il censimento delle aziende italiane presenti in Brasile, divise per settori ed aree geografiche. L’ultimo intervento sarà del viceministro Troyjo, che illustrerà la politica del Governo brasiliano in materia di attrazione degli investimenti esteri e commercio internazionale. I lavori si concluderanno con un business lunch.

Articolo originale.

In questo articolo troverai ulteriori informazioni sul la guida.

Contattaci

Leggi altre news

Uno spaccato sull’economia brasiliana del 2021

Uno spaccato sull’economia brasiliana del 2021

Ogni paese segue sfide diverse per il 2021, legate anche agli aspetti dimensionali o culturali, ma alla fine dobbiamo un po' tutti imparare a convivere con gli effetti della pandemia. Cambiamenti del virus, ritorni di focolai dovuti a disattenzioni occorse durante le...

leggi tutto
Guida agli affari in Brasile per gli imprenditori italiani

Guida agli affari in Brasile per gli imprenditori italiani

L’Ambasciatore d’Italia in Brasile, Francesco Azzarello, il Manager Director di GM Venture, Graziano Messana (foto), ed il Partner Audit e Head Italian Desk di KPMG Brasile, Luca Esposito hanno presentato oggi nel corso di un evento virtuale moderato dal Presidente di...

leggi tutto
Open chat